Musica...

giovedì 2 ottobre 2008

segno del mese - Bilancia

Bilancia la Bilancia ha sempre simboleggiato la via del ritorno all'unità, al non manifestato, è soggetto alle dualità e alle opposizioni. L'equilibrio dei 2 piatti, allude a una dimensione che trascende il tempo spazio, ovvero la materia... Soltando situandosi al centro della Bilancia, nella immobilità del'ago, si possono capiree le opposizioni come compementari. Il segno si addice al periodo autunnale, in cui cade l'equinozio, quando la durata del giorno e della notte si equivalgono, e simbleggiare psicologicamente, la condizione nella quale, il crepuscolo di una utunno fisico, esteriore, è bilanciato da una primavera spirituale. Questo crepucolo autunnale della natura, è in dialettica, con l'aurora dell'anima, simboleggiata dall'esaltazione di Saturno, il quale, valorizza le tendenze al distacco, alla privazione, alla rinuncia... In altri termini, la vittoria dello spirito sulla materia. da un punto di vista caratteriale, il tipo della Bilancia, rispecchia questo mondo della misura, in una natura sottile ed eterea, di mezzi toni di sfumature, tuttavia, non gli è facile conservare l'equilibrio, come fortemente vorrebbe. E' incline all'equità, alla tolleranza, amabile, gentile, armonioso, ma può, a volte, sconfinare nell'opportunismo, nell'indecisione, nell'esitazione. L'influenza della Bilancia sul corpo, riguarda: reni, ghiandole surrenali, sistema vaso motore, la cute, gli organi genitali esterni, i nervi lombari, le natiche. Pietre smeraldo, giada, peridoto, (o olivina) crisoprasio, tormalina verde, dravite, zircone verde azzurro Erbe VERBENA 1° decade iris 2° decade muschio 3° decade giacinto Pianeta dominante VENERE

Nessun commento: