Musica...

martedì 9 settembre 2008

segno del mese - VERGINE



Astrologicamente si situa nel cielo dell' anno, in cui termina lo slancio vitale, che, cominciato con il segno dell'ariete, si esaurisce su una terra secca, ovvero "vergine", dove tutto è pesato, calcolato, soggetto a distinzione e selezione. In questo universo affiora il profilo di un carattere spinto a cui disciplinarsi e a controllarsi, tendente all'economia, alla parsimonia, all'accumulazione, alla conservazione, serio, scrupoloso, ridservato, scettico, metodico, ordinato, incline a rispettare le regole. La repressione dell'istintualità domina la sua psiche, ma talvolta, sotto un influsso plutonico o marziano, l'imlulsivitàm rende il sopravvento sull'inibizione, si configura un tipo ribelle, distruttivo, aggressivo, disordinato. Alla vergine, spettano gli intestini e il processo di digestione e assimilazione. il quale, svolge un ruolo analogo a quello dell'intelletto, che mira al disernimento, selezione infatti le sostenze alimentari, eliminando gli scarti, e facendo assimilare al sangue, l'assimiliazione.

Pietre
agate, alessandrini, corniola, sardonice, calcedonio

Erbe GIACINTO

1° decade gardenia
2° decade acacia
3° decade millefoglie rosa

Pianeta dominante MERCURIO

Nessun commento: